Outpost: Black Sun 2012 Italian

movie image

Download subtitles of Outpost: Black Sun 2012 Italian

Signorina Rahm?
Basta per oggi, gente.
Il signor Rauch ha una visita.
Armand Rauch?
Il mio nome e’ Sophia Rahm.
Mia madre era Famke Rahm.
Sua sorella ha studiato in Argentina.
Credo di essere sua nipote.
Nipote?
La mia ragazza …
Guardati.
Dimmi come mi hai trovato.
Non e’ stato facile.
Ma adesso sono qui, zio.
O dovrei dire, generale?
Non e’ vero?
Generale Neurath delle SS?
Il mio nome e’ Rauch.
Armand Rauch.
Ti ricordi di Mathieu Jonas?
Pensava che sarebbe stato al sicuro
dopo la sua morte, giusto?
Ma aveva una figlia.
Questo …
Questo era di mia madre.
E questo …
Questo era di mio padre.
E questo era del soldato che ha rinchiuso
nel campo di concentramento.
Sono morti e voi ve ne siete fregati,
ogni sofferenza che prova ora, e’ per loro.
Accidenti puttana ebrea.
Cagna!
L’unico motivo percui non la uccido ora,
in questa stanza,
e’ perche’ voglio Klausener.
Dammi Klausener …
e non ti soffochero’ con il cuscino.
Una donna molto coraggiosa.
E tuttavia, le sue mani tremano.
Non ho scelta.
Fatelo.
Tipico.
Sa, c’e’ una ragione
per la quale tutto questo e’ successo.
E guardandovi ora …
Capisco …
esattamente quale fosse.
Giusto.
Beh, ma e’ troppo orgoglioso per
non aver conservato qualcosa.
Qualche ricordo?
Trovare Klausener non cambiera’ nulla.
E’ troppo tardi.
Perché?
Tu non sai, non e’ vero?
Di cosa stai parlando?
Chi e’ questa persona?
E’ uno scienziato?
Perché finanziare il suo lavoro in Europa?
Centra Klausener?
Rispondimi!
Guardati.
Una bambina che gioca a fare il detective.
Non pensare che il Reich millenario
sia completamente sparito.
E’ semplicemente in agguato nell’ombra.
Merda. Andiamo!
Cazzo non morirmi adesso…
Andiamo.
Merda.
Dottore?
Signore, sono arrivati.
Abbiamo visite.
signor Klausener?
Unita’ di controllo. Luogo sicuro.
La squadra d’assalto e’ posizionata.
Ci sono cartucce e tracce di sangue.
Sembrano fresche.
Non vi e’ alcun segno della sua squadra.
Avvicinamento alla sala macchine, ora.
Locale macchine in vista.
Dobbiamo farli uscire.
E’ troppo tardi Josef.
Ma il lavoro e’ fatto.
Sorridi, Josef.
Questo e’ l’inizio.
Traduzione: anonimo.
Tanti altri film sottotitolati
vi aspettano su:
Islafenice e’ la nuova Italianshare
Passaporto. Fammi vedere il passaporto
Mi dispiace,
Non parlo la sua lingua.
Hey! Per favore!
Guarda ho i soldi, li posso …
Basta. Lascia perdere, Marius.
Sei una giornalista?
Non e’ il posto adatto per venire in vacanza.
No, sto cercando quest’uomo.
Credo che fosse qui due settimane fa.
Si’, era qui.
Ha incontrato alcuni soldati,
nessuno del luogo.
Andarono a est.
– Non sono mai tornati.
– Hai detto ad est?
Non e’ un bel posto dove andare.
vedete le famiglie la’ fuori?
Provengono da li’.
Case bruciate, famiglie uccise.
Raccontano di cose orribili.
Ok, ma potrebbere essere ritornato
da un’altra strada?
Non e’ tornato.
e’ morto.
Sembri vecchio.
Grazie.
Di gia’ che sei qui … prenderei un whisky.
Fanne due.
Paga lui.
Wow, sei cresciuta.
Il tempo vola.
Sono successe molte cose.
Dove sei stato?
Qua e la’.
Ho sentito parlare di Mathieu.
Mi dispiace.
Incidente d’auto, giusto?
Si’, e’ stato un incidente.
Questo spiega perché Neurath
non e’ vissuto abbastanza a lungo …
per affrontare il processo in Paraguay.
– E ‘stato un incidente.
– Davvero.
Allora lo consegno’ a Hunt
e ora sei qui in cerca di Klausner, eh?
Si’, e ora so che sono nella giusta direzione.
Hunt e’ come te.
Alla ricerca di quei magneti strani.
– La teoria del campo unificato.
– Qualunque cosa sia.
Si’, ha lavorato sullo stesso campo.
E tu non vuoi essere qui.
Vai a casa.
Assolutamente no.
Gesu’, Lena. Hai sentito cosa ha detto?
Questa e’ la verita’.
Qui si tratta di affari.
Cristo.
Ecco, guarda.
Una task force della Nato, in segreto,
sta combattendo qui da due settimane …
Mamma?
Solo perché alcune persone
vestite da …
Tu non capisci.
Götz, comandante di un campo di
concentramento. Mori’ nel 1945.
Sembra vivace per essere un cadavere.
Klausener ha fatto questo?
L’ha fatto realmente?
Non si tratta di vecchi
in case di riposo, Lena.
– Sai dove si trova.
– Vai a casa.
– Forget.
– Beh, ci ho provato.
Portami con te.
– No, non lo faro’.
Klausener e’ l’ultimo. Se ce la faccio
a prenderlo la cosa per me e’ finita.
Ti auguro buona fortuna.
E’ stato bello vederti.
Quindi …
Com’e’ riuscito a farlo Klausener?
Sembrano fantasmi.
Un nome molto romantico,
ma purtroppo non e’ inverosimile.
Guarda. La macchina di Klausener.
Con questa e’ possibile creare
l’esercito perfetto.
Si dice che abbia fatto alle truppe
un trattamento speciale.
Interessante.
Il trattamento in combinazione al campo magnetico
creato dalla macchina, ha fatto …
Improvvisamente gli uomini non sono piu’ come noi.
All’interno del campo magnetico, fanno
quello che vogliono,
i proiettili non possono fargli nulla.
Queste foto sono state scattate tre settimane fa.
Niente di insolito,
se si tratta di una guerra civile.
E questa e’ di due settimane fa,
Questa zona e’ un campo elettromagnetico.
Veicoli, comunicazioni, aerei, …
tutti i circuiti elettrici,
non funzionano al suo interno.
E si e’ formata nel luogo dove
Klausener e’ stato visto l’ultima volta.
E’ stato tre giorni fa.
Ora, si estende su un diametro di 50 km.
E Goetz ei suoi uomini
vogliono incrementarlo ancora.
– Dove va?
– Ovunque.
E’ quello che vogliono, non e’ vero?
“Il Reich millenario”.
Bene.
– Ci siamo.
– Che cos’e'?
Veloci. Andiamo!
– Che cosa sta succedendo?
– Siamo una task force delle Nazioni Unite.
Abbiamo il sospetto che armi chimiche
siano state utilizzate in questo conflitto.
Tutta la popolazione deve lasciare
temporaneamente questa zona.
E’ per la vostra sicurezza.
Giusto.
– Presto, dobbiamo andare.
– Armi chimiche?
Stronzate. Perché rivelare il piu’
grande segreto nella storia della scienza
– se lo possono rubare?
– Non lo faranno.
Credimi, qualsiasi governo pagherebbe
per entrare in possesso
della macchina di Klausener.
– Dobbiamo andare. Ora.
– Aspetta.
Cosa vorresti fare se la trovassi?
Doneresti il ricavato in beneficenza?
Ho cercato Klausener in Russia.
E mi sono fidato delle persone sbagliate.
Non entrare in una delle loro prigioni.
Sono fredde come il ghiaccio.
Dopo un anno, si sono presentati
due uomini dell’ambasciata.
Ho pensato che mi avrebbero fatto uscire.
Ma quando si accorsero
che non sapevo nulla della macchina …
mi hanno lasciato a marcire.
Nessuno puo’ controllare
tale potenza. Nessuno.
Voglio solo Klausener.
La base di Klausener era in un bunker sotterraneo.
Se questa carta e’ corretta,
si tratta di due giorni di viaggio.
Certo, ma perché abbiamo la mia attrezzatura,
la mia macchina e il mio denaro?
Andiamo in un campo della milizia.
Ho un contatto li’, Limak.
Per il prezzo giusto, lui ei suoi uomini
saranno le nostre guide.
Ti fidi di lui?
Certo che no.
Ma non ci andremo senza scorta.
Ok, mancano ancora 2 km.
Vai a sinistra sulla strada sterrata.
Andiamo.
Penso che ci siamo.
Il campo si estende molto piu’ velocemente
di quanto pensassi.
Prendi le tue cose. L’indispensabile.
Piu’ velocemente ci scortano, meglio e’.
Accidenti, un campo della milizia.
e’ giunto il momento. Sei pronta?
Limak!
Andiamo!
Limak. Dannazione!
Resta qui, non respirare.
Dobbiamo continuare.
Lena.
Lena, dobbiamo andare.
Siamo venuti da questa direzione.
La macchina non funziona,
ma possiamo camminare
e per domani raggiungere l’altro lato.
Tocca a te decidere.
Forze Speciali.
Guarda.
Cosa?
EMP. Un generatore di
impulsi elettromagnetici.
Rilascia un fascio di energia
che distrugge tutto cio’ che e’ nel campo elettrico.
Geniale.
Vogliono avvicinarsi …
Per distruggere la macchina
che provoca il campo magnetico.
Possiamo prenderlo? Puo’ essere utile
quando siamo arrivati al bunker.
No, e’ rotto.
Dai, meglio continuare a muoversi..
Cosa sono questi?
Simboli runici.
Ecco.
C’era una divisione nazista
dotata di armi speciali,
chiamata Sole Nero
Hanno usato questi simboli
in tutti i loro documenti.
Penso sia un codice.
Una password per far funzionare la macchina.
Devono aver impiegato anni per raccoglierli.
Un decennio o giu’ di li’.
Almeno ho avuto una scelta.
E anche Mathieu ha potuto scegliere.
Hai mai pensato di fare qualcos’altro?
Non lo so.
Per prima cosa
avrei voluto occuparmi della famiglia.
Andare in Sud America, visitare luoghi
e conoscere gente.
E poi una notte,
Avevo circa 10 anni …
Sono andata piano nella stanza.
Stava piangendo sul balcone.
E sul letto c’erano diverse foto.
Erano di Klausener e gli altri,
sulle cose che avevano fatto.
Non l’avevo mai visto piangere prima.
Dopo che avrei trovato Klausner
cosa farai?
Non lo so …
Ci pensero’ dopo.
Ci sara’ sempre qualcuno.
Qualcuno che fara’ di tutto per il potere,
un nuovo Klausener.
La gente e’ cosi’.
Si’, ma il prossimo non e’ un mio problema.
– Che diavolo!
– Scappa!
Mio Dio, fuggi!
Andiamo!
Lena!
Oh, accidenti!
Entrate.
Venite a prendermi!
– Copri il lato destro.
– Tu copri la sinistra.
In posizione!
Moviamoci!
In posizione!
Sbrigati.
Corri! Presto!
Corri!
Cessate il fuoco!
– Non sparare, andiamo!
– Andiamo, andiamo!
Attiva l’EMP.
Dai, fallo ora.
Contatto!
– Andiamo!
– Amico, cosa stai aspettando?
– Ti ho detto di farlo!
– Non e’ questa la missione.
Se muoriamo non ci sara’ piu’
nessuna cazzo di missione. Fallo!
E’ andata.
Andra’ tutto bene.
Resta con me, amico.
– Accidenti.
– Cosa c’e'?
Hai qualcosa da dire, amico?
Guardalo.
Era il mio compagno.
E’ morto per salvarti il culo.
Non hai niente da dire!
Lascia perdere.
Che diavolo ci fate qui?
Si tratta di un’area vietata.
– Siamo giornalisti.
– Davvero?
Contro il muro.
Mani in alto.
Questo lo prendo io, tesoro.
Allarga le gambe cazzo.
Penso solo io che la missione
sia completamente fallita?
Il professore di fisica e’ morto.
Che cosa aveva detto?
Tutto o niente, ragazzi.
Abbiamo una sola possibilita’,
Non possiamo sbagliare.
Come se avessimo avuto scelta.
Comunque sia lui e’ morto
e noi rischiamo di essere i prossimi.
Zitto, Hall!
Non c’e’ nessun pass per la
stampa e nessuna telecamera.
Chi diavolo siete.
Signor Wallace.
Quello che voglio davvero sapere …
Ecco, come ti ha riconosciuto.
Penso che mi ha confuso con qualcun altro.
E’ stata una giornata terribile.
Non scherzare con me.
Se gli sparate, non saprete mai la verita’.
Questo e’ vero.
Hall, cavagli un’occhio.
Ok, ok!
Aspetta.
Sono un ingegnere.
Sei uno scienziato?
– Devi essere un fisico, giusto?
– Si’.
E lei? E’ la tua segretaria?
Cerco criminali di guerra nazisti.
Allora sei proprio nel posto giusto, tesoro.
E volete sapere cosa c’e’ dietro
a questa storia, ho ragione?
Tu non lo vuoi? Andiamo.
Fammi indovinare.
I vostri ordini sono di fermare
la macchina e salvare il mondo.
In primo luogo, non devi preoccuparti
dei miei ordini, stronzo.
Secondo: come fai a sapere
che Muir era il suo nome?
Merda.
Cazzo!
Ti consiglio di dire la verita’.
Ci sono pochi specialisti in questo campo.
Si’, ho sentito.
Allora oggi e’ il tuo giorno fortunato.
Portatelo alla macchina, ragazzi.
Abbiamo un nuovo esperto.
– No, cazzo.
– Aspetta un attimo!
Sono l’unico a ricordarsi
che l’operazione e’ fallita
quando abbiamo messo in moto
quel EMP maledetto?
Questa operazione non e’ finita
sino a quando non lo dico io.
Sapete cosa succede
se non facciamo niente.
Se fermiamo gli impulsi magnetici
il campo sara’ disabilitato?
– Si’.
– Significa che potremo ucciderli?
No, l’EMP ha una portata limitata.
Per questo abbiamo dovuto smettere.
– Ricordi?
– Hai ragione.
Questo dispositivo ha una portata massima,
di circa 8 o 10 km .
Quanto siamo lontani dal nostro obiettivo?
13 km.
Nei prossimi chilometri non possiamo usarlo.
Questo ti da’ 13 km per capire
come portare a termine la mia missione
senza quella cosa, signor Wallace.
Sei nell’esercito ora, ragazzo.
Sono proprio fortunato.
Dove diavolo pensa di andare?
– Nessuna qualifica, niente giro. Mi dispiace.
– Per l’amor di Dio.
Abbandonare una signora in una
zona di guerra. Un ragazzo di classe.
Andiamo.
Trovate un luogo sicuro.
Ci sara’ una cantina da qualche parte li sotto.
Con un po’ di fortuna, la cavalleria arrivera’
in meno di 24 ore.
Se ti ricordi la strada fatta …
Usala.
Gesu’ Cristo.
Signore.
Bravo-Charlie-4,a comando.
Ok, cosa abbiamo?
E’ stato generato un impulso
all’interno del campo, signore.
– Quanto vicino all’obbiettivo?
– Non abbastanza, signore.
Sappiamo chi e’ stato?
La posizione indica la squadra Alpha.
Ma non siamo sicuri.
E il team Beta?
Abbiamo avuto un’attivita’ minima cinque ore fa,
Troppo poco per un’espolsione completa.
– Probabilmente una mancata accensione.
– Dannazione!
Se entrambe le squadre sono fuori gioco,
– dobbiamo riconsiderare le nostre opzioni.
– C’e’ ancora tempo.
Senza un EPM funzionante,
queste squadre sono inutili.
– Dobbiamo andare avanti.
– Questo e’ il mio campo di battaglia.
L’uso di dispositivi nucleari e’ una mia decisione.
Abbiamo ancora tempo e aspetteremo.
Capito?
Trovate tanti altri film sottotitolati su:
No. non e’ raccapricciante e’ solo stupido.
“Mi spiace, non hai titoli accademici, non servi.”
In quale universita’ ha studiato?
Idiota del cazzo!.
Vieni.
Vieni!
Affrettatevi!
Merda, dov’e’ il mio libro?
No, aspetta.
Il mio libro.
Vai avanti. Scendi.
No, lasciatemi andare!
Non vi ho fatto nulla!
Niente. Se ne sono andati.
Cosa gli hanno iniettato?
Cosa stavano facendo?
Non lo so.
Forse lo volevano
trasformare in uno di loro.
I nazisti sono veri bastardi.
– Accidenti.
Senza il mio libro non posso fare nulla.
Ho perso i codici, i simboli …
Guarda il lato positivo,
senza le tue palle staresti ancora peggio.
Ma ti ricordi tutto, giusto?
Li hai studiati per anni.
Si’, ma e’ passato molto tempo…
per questo avevo un libro.
Devi riscrivere tutto, va bene?
Dane, abbiamo perso troppo tempo.
Dobbiamo recuperare.
Ehi, tu. Devo parlarti.
Che diavolo ci fai qui?
– Grazie per essere venuti.
– Se mi crei problemi solo una volta …
Siamo in ritardo.
Ma se ci muoviamo possiamo ancora fare in tempo.
In tempo?
Se non arriviamo entro il termine stabilito,
i nostri superiori penseranno che abbiamo fallito
e passeranno alla seconda opzione.
Una bomba di 7 kilotoni.
Ma ci sono migliaia di persone.
Si’, e milioni di persone muoriranno
Dobbiamo arrivare in tempo.
E discuterne non aiutera’ nessuno.
Aspetta, ora viene con noi?
Dobbiamo fare da baby-sitter…
che pazzia.
– Dovrebbe essere qui.
– Si’.
Solo io credevo di trovarlo piu’ affollato?
Saranno altrove.
– Si’, sembra una trappola perfetta.
In ogni caso, l’entrata principale
sembra scarsamente protetta.
Muoviti lungo i fianchi.
Trova una porta sul retro.
Hai cinque minuti. Vai.
Se le cose si complicano
e la macchina non funziona
ho un piano.
Se non funziona scappa!
E Klausener?
La paghera’.
Finora e’ stato tutto e’ facile.
Ora inizia il divertimento.
Quando ci muoviamo,
dovrete essere rapidi e veloci.
– Capito?
– Si’.
– La zona e’ pulita.
– Niente, nemmeno una tana di coniglio.
Carlos sulla sinistra.
Hall, a destra.
Abbott con me, la ragazze al centro.
Posizionatevi all’ingresso. Andate.
Continua a correre.
Cammina.
– Che diavolo e’ successo qui?
Quel che e’ successo, e’ successo.
Va bene?
Cerchiamo cavi di questo spessore
e se li troviamo, seguiamoli.
E poi cosa?
Senza impulso elettromagnetico?
– Ho bisogno di accedere al centro di comando.
– Va bene. Andiamo.
Eccoci.
Di la.
Cazzo!
Dovrebbe essere qui.
Dannazione.
Dovrebbe essere qui.
Un altro grande giorno per l’intelligence
militare. Io la vedo cosi’.
Questa e’ …
E’ la scrittura di Hunt.
Guardate qua.
E’ Klausener?
E’ Klausener?
C’e’ altro qui.
Guarda.
Le note di Hunt parlano da sole.
Ha lavorato da solo,
per risolvere i problemi.
Penso che Klausener non sia mai stato qui.
Perché?
Non ha senso.
Credo che Klausener abbia inviato Hunt.
Non so, Klausener forse
non poteva stare qui.
E’ Hunt che ha iniziato tutto.
Gli uomini di Klausener …
erano alla ricerca di tuo padre.
Ehi, laggiu’ c’e’ qualcosa.
Sembra una cella.
Si tratta di una cellula.
La macchina incanala tutta l’energia.
E’ qui che sono stati creati.
Sempre con le risposte giuste.
Riesci a capire dove sono andati?
Da dove viene il campo magnetico
se la macchina non e’ qui?
Non lo so.
Queste note appartengono ad un uomo
che ha perso la ragione. Guarda.
Qualunque cosa abbiano fatto ad Hunt,
e’ stato diabolico.
Tutto ruota intorno al campo
e la produzione di energia.
– Non lo so.
– Guarda meglio.
No, abbiamo tempo.
Raccogli il possibile ed andiamo.
– Cosa? tutto questo non ha prezzo.
– Non era una domanda!
Sei pronta?
Non possiamo andarcene.
Fra circa otto ore
tutto qui sara’ completamente carbonizzato.
non raggiungeremo la distanza di sicurezza.
Cosa vuoi fare?
Pensavo davvero di essere vicina alla conclusione.
Guarda …
Hai dimostrato molto coraggio
ad arriavre sino a qui.
lo prenderai la prossima volta.
Il suo amico Wallace aveva ragione.
I miei ordini erano di mettere
al sicuro la macchina e prendere Klausener.
Non ho potuto.
Ma ho amici importanti.
Forse posso fare qualcosa per lei.
Allora?
Attenzione!
Hey! Lascialo andare! Esci!
– Al riparo!
– Scendete!
Scappa!
Corri, corri!
Il tempo e’ scaduto.
Dobbiamo andare.
Spiacente Compagnia Easy,
dovrete recarvi alla seconda zona di recupero.
Non possiamo inviare nessuno.
Conferma, per favore.
Signore, il contatto con il nemico
e’ sulla linea difensiva a 1,5 km est.
Bene ..
questo e’ tutto.
Poteva lasciare almeno un indirizzo.
Dove l’hai spostata?
Lena.
E’ ancora qui.
La macchina non e’ andato da nessuna parte.
E’ impossibile portarla via.
Perché deve essere sempre al centro
del campo che genera.
La mappa mostra solo altri alberi.
Questo e’ veramente ridicolo.
Divertitevi a cercare la vostra
stanza segreta, cara.
Noi ce ne andremo prima di ritrovarci
in mezzo a un fungo atomico.
L’operazione non e’ finita.
No, la cosa e’ la sotto, nascosta.
Insieme a Elvis e il coniglio di Pasqua.
Ha ragione.
Abbiamo finito.
Mio eroe.
Molte persone ritengono che non sia mai
bello rinunciare, hanno una mentalita’ romantica,
ma io preferirei sbattere la testa
contro un cazzo di muro.
MacAvoy e’ morto.
La macchina e’ andata.
E la missione e’ finita.
Non possiamo andarcene,
c’e’ ancora una possibilita’.
Davvero? Da quando ci dice
cosa dobbiamo fare, principessa?
Danny.
Questa e’ fuori di testa.
Usciamo ora.
E dove? Se ora ve ne andate,
e’ meglio che lo facciate di corsa,
perché questa cosa non si fermera’.
Non nella citta’ vicina,
Non nel prossimo paese.
L’unica possibilita’ per fermarli e’ proprio qui.
Lena, lascia perdere.
Lasciali andare.
Aveva ragione su di voi.
Vaffanculo.
Danny.
Fottetevi.
Bene.
Cerchiamo una sorta di ingresso,
qualcosa di insolito.
Qui, nulla e’ normale.
Non dimenticate di lasciare
le briciole di pane nel caso ci perdessimo.
Deve essere pratico.
Qualcosa che si sposti agevolmente.
– Sei davvero sicuro?
– Si’.
Fanculo tutto.
Direi di darcela a gambe.
Se non fosse gia’ troppo tardi.
Dove sono le risposte giuste adesso?
C’e’ qualcosa di strano in questo muro.
– Va bene …
– Ma certo.
Avete un esaurimento nervoso?
e’ cosi’?
Guardate se c’e’ un pannello
dall’altro lato.
Questo dovrebbe essere lassu’.
Cio’ significa che e’ stato scritto
quando questa porta era ancora aperta.
Qui ce n’e’ uno.
Questo e’ quel che io chiamo
un ascensore ben nascosto.
Qual e’ il piano adesso?
Lo stesso di prima.
Continuiamo a cercare.
Una volta usciti, lanceremo razzi
per segnalare la nostra posizione e chiedere aiuto
e prima dell’estrazione
distruggeremo questo luogo. Capito?
Restate in vita, ragazzi.
Nessuno credera’ a questa storia
se non potremo raccontarla.
Vado io per primo, voi seguitemi
in silenzio.
Sapete usare una di queste?
Wallace …
Abbiamo ancora tempo.
Prendi questo!
Vieni!
Cazzo!
– Lascatemi andare!
– Ebreo bastardo!
Avanti!
Cagna maledetta!
Andiamo.
Qui. Questa dovrebbe essere
la sala di controllo.
Pulito.
Sai cosa stai cercando?
Una sorta di pannello di controllo.
La macchina e la camere di espansione
ci sono …
tutto e’ controllabile da qui.
Questo e’ il generatore di potenza
che la distribuisce.
Sai farla funzionare?
Certo, e’ come una pentola a pressione,
dobbiamo massimizzare la potenza
che il complesso genera
e poi bloccare il flusso di energia.
Dobbiamo sovraccaricare il sistema …
Questo e’ il nostro EMP.
No, no, no, no, no, no, no,
aspetta, aspetta, non va bene, non va bene.
– Cosa succede?
– Ventilazione di sicurezza.
Macchina intelligente.
Funziona correttamente.
Ci siamo quasi.
– Cazzo!
– Smettila!
Di fare cosa?
Il sistema e’ ben progettato.
Non vuole essere distrutto.
Merda.
Dovete andare.
Io devo rimanere.
Non puoi restare
per far funzionare la macchina.
Devo, se non rimango, non potremo lanciare EMP.
Se aspettiamo fino a quando non ha sparato?
No. Non possiamo.
Se qualcosa va storto
non riusciremo ad andarcene.
Se l’impulso non funziona prova questo.
C’e’ una tastiera.
In caso contrario, utilizza
un martello, o qualsiasi altra cosa.
Abbi cura di te, ok?
Va bene, va bene.
Andiamo, andiamo, maledizione,
Figlio di una cagna!
Hardware da quattro soldi.
Questo e’ Klausener?
E’ Hunt.
Andiamo! Andiamo!
Gesu’ Cristo!
Andiamo!
Vaffanculo, cagna.
Dannazione.
Non ha funzionato.
Andiamo, andiamo!
Io li terro’ impegnati.
Lei si prende cura della macchina.
Chi sei?
Io… Sono qui per fermare Klausener.
Mi spiace.
Ma ci sono solo io qui.
Vuoi distruggere la macchina?
Uccidermi.
Provare ad utilizzare
impulsi elettromagnetici.
Lei pensa che io sia stupido.
E’ lei la stupida.
Vi e’ uno scudo intorno al nucleo.
E’ impossibile penetrarlo.
E’ il segreto di Klausener.
Non la fermerete mai.
L’hanno costretta ad aiutarli.
Espandere il campo.
Sono il padre.
Io so tutto di te.
Tu non sei come loro.
Non vuoi aiutarli. Per favore.
Sono stato debole.
Non ho provato a fermarli.
Mi merito questo.
Ero arrogante.
Ho voluto unificare i campi …
Sostituendomi a Dio
Merito di soffrire.
Il dolore fa parte di me…
Oh, vaffanculo. Dannazione!
Capisco, signore.
Ma nn ho altre opzioni.
Devo dare il comando
per l’attacco nucleare.
Signore, il Team Alpha ha inviato il segnale.
Ignoralo.
Pronto per l’uso nucleare.
Il bunker sara’ distrutto.
Cosa significa questo?
Posso usarlo?
Inutile.
E’ il segreto di Klausener.
Per favore, altrimenti non posso farlo.
Non lo so e non ci capisco nulla.
Sino a due giorni fa, pensavo
alle cose che queste persone avevano fatto.
Ma non e’ cosi’. Cio’ che conta …
e’ quel che faranno.
La’ fuori, nel nostro mondo.
Il mondo e’ costituito da particelle
in vibrazione. Niente di piu’.
No! Si tratta di persone!
Persone innocenti stanno morendo
ora, a causa di quello che volevate fare
e che avete scatenato.
E se non mi aiuta ora …
L’amore per il potere …
e’ il demone dell’umanita’.
Il nucleo …
Il nucleo lo sostiene.
Ma il nucleo e’ protetto.
Il Sole Nero l’ha costruita.
Solo loro hanno la chiave.
Congratulazioni, sei riuscito a salvarti.
Dove sono gli altri?
Da quella parte.
I razzi sono stati lanciati.
– Gli aerei stanno arrivando.
– Come sono stati lanciati?
E ‘stato un incidente.
S’impara sempre dai propri errori.
abbiamo 4 minuti prima che
questo luogo venga distrutto …
A terra! A terra!
Dobbiamo andarcene da qui!
Granata!
Andiamo!
Sono proprio dietro di te.
– Unita’ Delta zero.
– Il sito e’ pulito.
Posizione sicura.
– Ricevuto.
Continuiamo il pattugliamento.
Sei sola?
Stanno arrivando.
Dobbiamo andare.
Dobbiamo essere molto veloci,
il tempo stringe.
Ne e’ valsa la pena?
Ma non per voi.
Mi spiace, Lena.
Davvero.
In guerra c’e’ solo un lato giusto.
Il proprio.
ADOC, ecco il Drago.
60 metri dal bersaglio.
Vediamo il bersaglio.
– Vericate la situazione.
– Ci stiamo avvicinando al bersaglio.
Dannazione.
E’ un onore conoscerla, signore.
Che cosa vuoi?
La questione, e’ piu’ quello che voi volete.
Non e’ vero?
Voglio dire, mi sono sempre chiesto:
“Perché lui non c’era?”
Un uomo che avrebbe dato tutto
per poter essere li’
quando il Reich sarebbe risorto.
Perché non c’era?
E la verita’ e’ che …
non poteva essere li perché e’ debole.
Perché sta morendo.
Naturalmente poteva costruire
una nuova macchina per lui.
Ma c’era una parte…
che non si poteva mai ricreare.
Non e’ vero?
Non c’era bisogno di mandare Hunt.
Troppi scrupoli.
Serviva qualcuno piu’ …
pragmatico.
50 milioni sembra ragionevole.
Oh, e se state semplicemente
pensando di uccidermi,
allora vi accorgerete che alcuni
dei componenti chiave …
purtroppo mancano.
Era quello che volevi, vero?
Vecchio.
Vaffanculo.
Cerchiamo di chiudere per 60.
Calmatevi.
Non avete una bella cera.
Aspettate.
Forse siamo nel mezzo di una guerra di offerte.
E sappiamo tutti quanto
le piacciano le guerre.
Pronto.
Sorpresa.
I morti risorgono.
Beh, come hai detto, hanno costruito
quei luoghi per essere indistruttibili.
Niente di personale, Lena.
Come ho detto, mi dispiace.
Quindi e’ vero?
Cosa?
Che ti stai divertendo con nuovi amici.
Penso che avessi ragione.
Ci sara’ sempre un nuovo Klausener.
Ho un nuovo nome sulla mia lista.
Ora ce ne sono due.
E tu sei il primo.
Buona fortuna, Lena.
Ho nuovi amici.
Ora questa e’ una guerra piu’grande,

This entry was posted in Movie and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.